Trasforma il tuo bagno in un’oasi di comfort

Alcuni consigli per ristrutturare nel modo migliore la stanza più usata della casa

  • Introduzione
  • Valutazione e ispirazione
  • Pianificazione intelligente
  • Dettagli che fanno la differenza
  • Pulizia e manutenzione
  • Conclusioni

@Ivana Tomaskova

2. Valutazione e ispirazione

Progetto di bagno con vasca freestanding – @Virgo Studio

3. Pianificazione intelligente

Bagno di casa MC @MA!Studio

Non lesinate sugli impianti, qualora necessitassero un rinnovamento: gli impianti idraulici e elettrici sono il cuore del bagno. Una corretta installazione è essenziale per garantire un flusso d’acqua perfetto e una distribuzione elettrica sicura. Affidatevi a professionisti qualificati che vi suggeriscano le soluzioni più adatte a voi e ve le illustrino in modo chiaro, in modo da evitare problemi futuri. Rubinetteria di qualità e illuminazione studiata ad hoc possono trasformare completamente l’aspetto e la funzionalità del bagno. Scegliete rubinetti e docce che rispettino i tuoi gusti estetici e le vostre esigenze pratiche, e un sistema di illuminazione che crei un’atmosfera rilassante e accogliente.

Decidete infine se volete un bagno minimalista o uno di alta gamma e valutate che materiali dsi adattano al vostro stile e al vostro budget. La scelta dei materiali è infatti cruciale: dalla ceramica ai rivestimenti in pietra, ogni materiale ha i suoi vantaggi, e ciò vale per tutte le parti del bagno, dai pavimenti al lavabo. I rivestimenti in ceramica, ad esempio, sono resistenti e facili da pulire, mentre la pietra naturale offre un effetto dall’eleganza impagabile.

Esistono molti showroom e rivenditori di sanitari presso cui toccare con mano quello che offre il mercato e visionare i trend più aggiornati.

4. Dettagli che fanno la differenza

Gli accessori e le finiture sono come le ciliegine sulla torta: aggiungono quel tocco finale che trasforma un semplice bagno in un ambiente accogliente e raffinato. Specchi, mensole, portasciugamani, tutti gli accessori devono essere scelti con cura per garantire sia funzionalità che stile. Questo è il passaggio più sottovalutato ma più importante per la buona riuscita della trasformazione del vostro bagno.

Avere in mente l’aspetto finale che si vuole conferire al bagno è fondamentale per la scelta dei prodotti di complemento.

5. Pulizia e manutenzione

6. Conclusioni

Se siete curiosi di scoprire come lavoriamo noi di MA!Studio entrate in contatto con noi e seguiteci sui nostri canali!

2 risposte

    1. Ciao Paola! Il costo della ristrutturazione di un bagno dipende molto dal tipo di intervento che andrai ad effettuare: se devi modificare muri e/o il sistema impiantistico (passaggio tubi dell’acqua e prese elettriche) avrà un impatto maggiore che se devi solo sostituire i sanitari e le piastrelle. Molto dipende anche dai marchi che sceglierai e dalla tipologia di rivestimenti di muri e pavimenti. Scrivici in privato a info@ma-studio.it se vuoi una consulenza più mirata!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *